Aggiungi un produttore (di Chianti Classico) a tavola

Il Consorzio tinge il Gallo Nero con i colori della bandiera italiana in segno di solidarietà e augurio a tutti i ristoratori. Col progetto “Aggiungi un produttore a tavola” i produttori animeranno le serate dei ristoranti del circuito “Amici del Chianti Classico”.

È uno dei simboli del lifestyle italiano, della gioia di vivere e condividere, è stato uno dei settori più colpiti dai riflessi economici dell’emergenza sanitaria. Il mondo della ristorazione è anche uno dei principali ambiti dove il pubblico apprezza ogni giorno i vini del Chianti Classico, per questo il Consorzio ha voluto lanciare nei giorni scorsi un messaggio di solidarietà e di augurio all’intero comparto della ristorazione italiana che stava riaprendo, attraverso una campagna dove lo storico Gallo Nero si è tinto con i colori della bandiera italiana; un messaggio forte e chiaro: “Viva l’Italia.
Viva la nostra voglia di stare uniti, la capacità di saper offrire e condividere, il coraggio dell’impresa, la passione verso le nostre infinite materie prime e l’arte nel saperle lavorare. Bentornati Ristoranti di tutta Italia!”.
Per dare un ulteriore contributo al settore, il Consorzio lancia il progetto “Aggiungi un produttore a tavola” nel cui ambito nei prossimi giorni oltre 70 produttori di Gallo Nero hanno animato e animeranno 25 diverse serate nei ristoranti appartenenti al circuito “Amici del Chianti Classico”, che si distinguono per la particolare attenzione che prestano verso i vini del Gallo Nero e verso il vino in generale. I produttori del Gallo Nero presenteranno personalmente le proprie etichette in cene studiate per il miglior abbinamento tra le eccellenze enologiche del Chianti Classico e quelle gastronomiche dei ristoranti coinvolti.
Un format che ha l’obiettivo di dare un contributo alle prenotazioni nei ristoranti appena riaperti e stimolare i tanti appassionati di enogastronomia a tornare al ristorante per ascoltare direttamente dalla voce dei produttori le caratteristiche dei grandi vini che andranno a degustare. Giovanni Manetti, Presidente del Consorzio Vino Chianti Classico: “Insieme ai ristoranti siamo ambasciatori di alcuni tra gli aspetti che caratterizzano il miglior Made in Italy nel mondo: passione, arte e sapienza tramandata nei secoli nel saper lavorare le straordinarie materie prime che il nostro Paese ci regala e che con il nostro lavoro rispettiamo e tuteliamo ogni giorno. Con grande slancio i nostri produttori hanno risposto a questa chiamata a supporto del mondo della ristorazione, speriamo di poter registrare lo stesso entusiasmo da parte del pubblico. Prima ancora di lanciare un appello alla partecipazione a questo evento, l’invito più in generale è quello di tornare a regalarsi momenti piacevoli con amici e familiari in quello che da sempre è il luogo prediletto per condividere, con gioia, del tempo insieme: il ristorante. Noi produttori aggiungeremo a questo rito brevi racconti utili a conoscere più a fondo i vini del Gallo Nero”.

Per informazioni sul calendario delle serate, sui prezzi, sui menù e sulle etichette in degustazione https://www.chianticlassico.com/aggiungi-un-produttore-a-tavola/