Allegrini diventa importatore e distributore di Thibault Liger-Belair

Marilisa Allegrini: “Una nuova perla della Borgogna per i nostri clienti”

La distribuzione di Allegrini in Italia si arricchisce di una nuova prestigiosa partnership. Con l’inizio del 2020 il gruppo diventa infatti importatore e distributore di Thibault Liger-Belair, che produce e commercia vino a Nuits Saint-Georges. Il Domaine, guidato da Thibault Liger Belair dal 2001, può contare su un patrimonio viticolo di 7,5 ettari distribuiti in cinque Comuni della Borgogna, con terreni coltivati secondo i principi dell’agricoltura biodinamica. Può annoverare prestigiosi vigneti nei Grand Cru Corton “Clos du Roi”, Clos Vougeot, Charmes-Chambertin “Aux Charmes”, Corton Charlemagne “Les Languettes” e Richebourg.

“Siamo davvero onorati che Thibault Liger-Belair abbia accettato di affidarci la distribuzione dei suoi prestigiosi vini – spiega Marilisa Allegrini -. Dopo il grande successo riscontrato con Olivier Leflaive, che importiamo dal 2018, per noi questa distribuzione rappresenta un ulteriore passo avanti che ci consente di mettere a disposizione della nostra clientela un’altra “perla” della produzione della Borgogna. In questo caso principalmente di vini rossi, con un produttore che ne è considerato un’eccellenza. Ci accomuna a Thibault una filosofia produttiva che consiste nel dare la giusta valorizzazione alle peculiarità di ogni parcella della tenuta e dunque una particolare attenzione alle sfumature più dettagliate del terroir”.

“Siamo molto orgogliosi di aver affidato la distribuzione dei vini dell’azienda al gruppo Allegrini per il mercato italiano. Consideriamo le nostre distribuzioni come una vera partnership e lo scambio con i nostri importatori e distributori come portavoce dei nostri vini – commenta Thibault Liger-Belair -.  La qualità dei vini prodotti dal gruppo Allegrini e la loro distribuzione di qualità lo rendono il partner perfetto per sviluppare insieme la presenza dei vini dell’azienda nel mercato italiano”.