Lega del Chianti: il capitolo annuale delle investiture

La Lega del Chianti celebra nel battistero di Firenze il capitolo annuale delle investiture sabato 27 ottobre 2018
Legati e Dame attraverseranno con le loro antiche insegne la città scortati dal Corteo Storico della Repubblica Fiorentina

Sabato 27 ottobre,  a partire dalle ore 9.45, il corteo delle Dame e dei Legati attraverserà il centro storico per raggiungere Piazza San Giovanni e farà ingresso nel Battistero di San Giovanni Battista dalla porta del Paradiso con il Corteo Storico della Repubblica Fiorentina, per celebrare la Santa Messa alle ore 10.30.

Al termine della santa liturgia, si terranno le investiture dei nuovi membri da parte del Capitano Generale, Barone Giovanni Ricasoli-Firidolfi, secondo l’antico rito che contraddistingue questa storica istituzione, che si propone di proteggere e valorizzare la “Terra del Chianti” (dove si produce il celebre Chianti Classico Gallo Nero) in Italia e nel mondo.

Anche quest’anno si rinnova uno dei riti più suggestivi, con il quale la Lega del Chianti, da 700 anni, celebra l’amore, la bellezza ed i valori della “Terra del Chianti”.

Fondata alla fine del trecento a tutela delle popolazioni chiantigiane durante il conflitto tra la Signoria di Firenze e la Repubblica di Siena, la Lega del Chianti è la più antica istituzione (unica nel suo genere al mondo) che ancora oggi si propone di proteggere, salvaguardare e preservare la “Terra del Chianti”.

Alle arme medievali si sono sostituiti oggi l’impegno e la sensibilizzazione civile per la difesa del paesaggio e delle risorse naturali, unitamente ad interventi concreti di restauro e/o valorizzazione del patrimonio artistico ed architettonico, così come la promozione di eventi culturali rivolti a far conoscere la bellezza del territorio del Gallo Nero.

I Legati e le Dame si ritroveranno a partire dalle 9.00 nella Chiesa dei Santi Michele e Gaetano in Piazza Antinori. Alle 9.45 prenderà avvio il corteo della Lega del Chianti insieme ad una delegazione della Società di San Giovanni Battista, preceduti dal Corteo Storico della Repubblica Fiorentina. In Piazza San Giovanni, si unirà al corteo il Clero, guidato dal Correttore della Lega del Chianti, S.E.R. Mons. Luciano Giovannetti, Vescovo emerito di Fiesole e Legato di Collare, che guiderà il “popolo della Lega del Chianti” in Battistero.

Le Investiture dei nuovi Legati e Dame, quest’anno provenienti dall’Italia e dai Pivieri esteri della Svizzera, avverranno al termine della Santa Messa.

Tra le personalità che riceveranno l’Investiture in Battistero ci saranno:

il Rev.mo Mons. Gilles Wach, Priore Generale dell’Istituto di diritto pontificio Cristo Re Sommo Sacerdote, nella Classe di Legato di Collare; S.E. Benjamin V. Wohlauer, Console Generale degli Stati Uniti d’America, e il Dott. Francesco Carrassi, direttore del quotidiano La Nazione, nella Classe di Legato Ad Honorem.

Anche quest’anno, Lega del Chianti – in occasione del Capitolo Annuale – ha realizzato un elegante libretto per seguire la liturgia, arricchito da un prezioso contributo storico-artistico a firma della Dott.ssa Cristina Acidini, Presidente dell’Accademia delle Arti e del Disegno di Firenze e Dama Ad Honorem della Lega del Chianti, dedicato alle formelle della Porta del Paradiso di Lorenzo Ghiberto.