Nicolas Feuillatte presenta la nuova annata 2008 in anteprima a Vinitaly

Verona, 9 Aprile 2017 – Dopo l’appuntamento di ProWein, Nicolas Feuillatte, il terzo champagne più bevuto al mondo, ha scelto di presentare in anteprima a Vinitaly la nuova annata 2008, considerata un’ottima annata per lo Champagne.

Il 2008 è stato contrastante sul piano climatico, a un inverno freddo è seguita una primavera piovosa, ma dopo una fine d’estate soleggiata e secca, le uve sono state raccolte a perfetta maturazione, in ottima salute, con marcata acidità e una buona concentrazione. Quest’annata si distingue per la sua freschezza, la sua eleganza e la sua lunghezza, caratteristiche che si ritrovano nelle diverse Cuvées millesimate del brand.

Nicolas Feuillatte, la più giovane Maison di Champagne, con la sua eleganza e il fascino della sua mission ‘enchanter la vie’, offre un’ampia gamma grazie alla ricchezza e alla diversità dei suoi territori: oltre 2.250 ettari, tra i quali 13 dei 17 Grands Crus e 33 dei 42 Premiers Crus. Questa gamma esprime e racconta tutta l’esperienza e lo stile della Maison, che ha fatto della finezza e dell’eleganza la sua essenza.

Inoltre, Nicolas Feuillatte è una delle rare aziende a offrire una collezione di Grands Crus, dedicati a tutti gli appassionati del gusto alla ricerca di nuove sensazioni gustative. Questi Champagne rari sanno estasiare gli esperti avidi di autenticità e di raffinatezza perché sono la massima espressione del terroir della champagne.

LA NUOVA ANATA 2008

Grand Cru Chardonnay 2008: le uve selezionate per la realizzazione del Millesimato 2008 sono raccolte nei villaggi classificati Grand Cru, tra cui la Côte des Blancs (Le Mesnil-sur-Oger, Cramant, Chouilly, Avize), ma anche dai cru della Montagne de Reims (Ay e Ambonnay). Le uve danno vita a uno champagne complesso, generoso ed elegante, caratterizzato da una grande ricchezza aromatica, con note tostate (caffè, pane tostato) e floreali (gelsomino, biancospino), che lasciano il posto a note saporite di frutta (ribes, pesche bianche). Cuvée 225 Brut 2008: realizzata per il 50% con uve Chardonnay e per il restante 50% con uve Pinot Noir, questa cuvée, perfetta per abbinamenti gastronomici, ha un passaggio in rovere di Chablis e Meursault e un minimo d’invecchiamento di 8 anni in cantina che le donano una tipicità unica. Lo champagne dell’annata 2008 è piacevole, delizioso, con aromi di vaniglia e spezie dolci sottolineate da note di agrumi canditi. Vinitaly sarà anche l’occasione per riscoprire la gamma Nicolas Feuillatte distribuita in Italia.

IL PIU’ IMPORTANTE MARCHIO DI VITICOLTORI

Fondato nel 1976 a Chouilly, nel cuore della Côte des Blancs della Champagne, Nicolas Feuillatte è la più giovane delle Maison de Champagne e il marchio con il maggior numero di viticoltori della Champagne. Il brand rappresenta tutto l’impegno e la passione dei suoi 4.500 viticoltori.

ENCHANTER LA VIE

In occasione del suo 40° anniversario, avvenuto nel 2016, Nicolas Feuillatte, il terzo marchio di Champagne al mondo, ha deciso di rilanciare la sua strategia di comunicazione per rafforzare la sua crescita a lungo termine.

Questa è l’occasione per riaffermare la visione del marchio: Nicolas Feuillatte è il marchio di Champagne che cerca di riconciliare il mondo del lusso con le emozioni, in un mondo in cui lo champagne può essere percepito come intimidatorio e distante dal consumatore.

Olivier Legrand, Responsable Marketing & Communication di Nicolas Feuillatte, dichiara: “Crediamo che il lusso non sia una questione di status sociale, ma di eleganza e di atteggiamento, di emozione e piacere, dell’apprezzamento del buono e del bello. Lo Champagne è un prodotto eccezionale ma non dovrebbe essere riservato solo a circostanze eccezionali perché rende incantevoli i momenti preziosi e rivela la bellezza del qui e ora”.

Per questo, nel corso dei prossimi anni, Nicolas Feuillatte consoliderà la sua posizione di marchio di champagne per il lusso emozionale, con una missione: incantare la vita. (“Enchanter la vie”)

Anche la nuova campagna internazionale sottolinea l’immaginazione e l’emozione, celebrando il mistero e la magia dello Champagne e caratterizzandosi per un’audacia accattivante: lo Champagne è sottilmente suggerito da elementi come la gabbietta trasformata in una sedia, un ombrello o un palloncino. Lo spettatore deve entrare nel visual, decifrare le sue componenti e, in relazione alla propria storia, dare un senso a ciò che vede.

Olivier Legrand commenta “Vogliamo che questa campagna lasci libera l’immaginazione del consumatore, di modo che colui che la guarda intraveda la propria storia ispirandosi alla misteriosa scena indicata nell’annuncio. Vogliamo offrire una visione contemporanea di degustazione dello Champagne, dove l’esperienza sensoriale supera gli schemi e le apparenze.”

Ufficio stampa

A&V Communication  +39 02 87072150   pressoffice@aevagency.it Inizio moduloFine modulo