Pizza e champagne

La pizza è fra i cibi più amati della tradizione italiana, sia in patria che all’estero, infatti è fra i piatti più venduti e imitati, a volte anche con risultati comici, del mondo. Perché non renderle omaggio, quindi, con un evento dedicato interamente al suo gusto senza tempo e alle sue infinite variazioni?

Questo devono aver pensato gli organizzatori, quando hanno ideato la “Sagra della Pizza” di Lazzeretto, frazione di Cerreto Guidi (Firenze). Ecco quindi nascere la festa fiorentina completamente dedicata alla pizza – giunta quest’anno alla sua ventinovesima edizione – studiata appositamente per esaltare e celebrare quest’amatissimo piatto italiano. E stre toscane famose per le loro partecipazione alle sagre paesane, che danno la possibilità di ballare e trascorrere una serata estiva al fresco e in compagnia di musica dal vivo. Una sagra che ormai è diventata un appuntamento fisso, che richiama nella frazione cerretese tante persone che desiderano gustare la pizza prodotta secondo la tradizione del di successi, che si è ripetuta anche quest’anno. Infatti Sergio Antonini, lazzerettano doc, nonché importatore della Maison J. de Telmont, organizza sempre in maniera ottimale una serata in cui alle pizze che hanno reso nota la sagra vengono abbinate particolari bottiglie, anche di champagne millesimati d’annata, talvolta risalenti addirittura agli anni Ottanta. Il menù prevede schiacciatine al lardo di colonnata (ottime), con speck e mozzarella, pizza margherita, ai funghi, funghi e prosciutto cotto, napoletana e per finire in golosità l’immancabile bombolone si tratta di un evento decisamente particolare nel panorama delle sagre della nostra regione, essendo dedicato a una specialità molto gustosa e apprezzata, sebbene non tipicamente toscana. La “Sagra della Pizza” non è solo ottima cucina, ma anche un’opportunità di svago per ascoltare musica e divertirsi, infatti ogni sera è movimentata da orche- Belpaese. Così, durante lo svolgimento di questa manifestazione, vengono servite tantissime pizze preparate nei tre forni a legna, accompagnate da vini d’ogni tipo, anche molto pregiati, bollicine francesi comprese… Ma pizza e champagne si sposano proprio a Lazzeretto? Non è uno scherzo, ma una tradizione forte ormai di oltre dieci anni alla crema. Per questo atteso evento dall’atmosfera country, che negli anni ha visto la partecipazione di tantissimi vip del mondo del vino e non solo, si ritrovano ogni anno oltre 160 tra ristoratori, enologi, produttori, sommelier, professionisti, imprenditori, tutti grandi appassionati di champagne, di cui letteralmente scorrono fiumi di bottiglie!