Quinta Luna primo olio italiano a battere la Spagna nel rapporto qualità/quantità

Trevi, 15 dicembre 2017 – Era già stato annunciato che Quinta Luna fosse entrato nuovamente nella Top 20 della Guida Flos Olei, ma dopo la premiazione avvenuta sabato 9 dicembre a Roma è significativo sottolineare le motivazioni che lo stesso Marco Oreggia ha espresso nel consegnare il premio ad Andrea e a Stefano Gaudenzi.

Quinta Luna infatti è il primo olio italiano a rubare alla Spagna il podio nella categoria migliore extra vergine di oliva quantità/qualità, a dimostrazione che la famiglia Gaudenzi è ampiamente capace di produrre un grande olio anche in grandi quantitativi.

Quinta Luna, come è noto, rappresenta oltre la metà della produzione del frantoio, e dunque ha un peso specifico importante. A Quinta Luna si affiancano le altre 4 selezioni del frantoio che quest’anno risultano tutte particolarmente aromatiche e fruttate.

Certo che Quinta Luna è il più amato e il più ricercato, quello che anno dopo anno ai primi di ottobre scatena la “febbre dell’olio”, come la chiama Francesco Gaudenzi.

E adesso questo extra vergine, che nei suoi 11 anni di vita ha raccolto moltissimi premi in Italia e all’estero, ha ottenuto forse il riconoscimento più importante, e ha portato al nostro Paese un traguardo che ancora non era riuscito a ottenere.

E’ un bel riconoscimento anche per l’intero territorio di Trevi e dell’Umbria, cuore d’Italia e da oggi anche cuore dell’extra vergine italiano.