Rivista

La rivista Oinos è stata fondata nel marzo del 2012 e ha fatto la sua comparsa in occasione di Vinitaly.

La rivista vuole essere un utile strumento di informazione ma anche un’accattivante fonte di curiosità destinata agli appassionati; racconta infatti con articoli e rubriche di attualità, tutto ciò che ruota intorno al vino e al turismo, affronta temi di tecnoenoviticoltura, nonché di informazione culturale ed enogastronomia, puntando in particolare sulla promozione e valorizzazione di tutto ciò di cui i turisti e gli appassionati di vino, ma non solo, possono beneficiare.

Oinos, diretta da Andrea Cappelli è edita da Edizioni Effigi. Ha cadenza trimestrale, formato 24 x 32 cm, foliazione media di 112 pagine a 4 colori su carta patinata, tiratura di 6.000 copie. La versione digitale di ogni numero ha oltre 10.000 accessi.
La diffusione avviene attraverso fiere di settore, spedizione postale in abbonamento, spedizione postale gratuita agli operatori di settore del turismo e dell’enogastronomia, particolari punti di ritrovo degli appassionati.

 

direttore responsabile
Andrea Cappelli

capo redattore
Fiora Bonelli

direttore artistico
Paolo Rubei

in redazione
Alessandro Ercolani

fotografia
Bruno Bruchi

stampa
Tap Grafiche, Poggibonsi

coordinamento editoriale
Mario Papalini

amministrazione e ufficio pubblicità
Edizioni Effigi